L’APPLICAZIONE CHE PUO’ ESSERE UN SEMPLICE REGISTRO ANTINCENDIO DI CONTROLLO E SORVEGLIANZA O UN GESTIONALE COMPLETO

Antincendio Digitale, il registro antincendio che si aggiorna in automatico ad ogni controllo

Che sia un REGISTRO ANTINCENDIO di Controllo o un Registro di Sorveglianza, Il Registro di Antincendio Digitale si aggiorna automaticamente e in tempo reale ogni volta che si esegue un’attività sul singolo presidio, contempla tutti i presidi antincendio compresi gli impianti, segnala potenziali future anomalie grazie alla manutenzione predittiva e invia i rapporti di non conformità dettagliati e completi con suggerimenti alla soluzione del problema riscontrato.


Il registro digitale è conforme alle attuali e future norme di legge sia per le attività di controllo (Registro di controlli) sia per le attività di sorveglianza (Registro di sorveglianza).

Registro controlli e sorveglianza antincendio digitale sempre aggiornato

Grazie all’applicazione Android, le attività di controllo e sorveglianza antincendio saranno più veloci e sicure.

Veloci perchè utilizziamo tag QR, Barcode e NFC. Sicure perchè ad ogni controllo la check list ti indica passo passo cosa controllare ed eventualmente sistemare o segnalare.

L’applicazione è stata realizzata per certificare il processo di gestione delle attività di manutenzione dei presidi antincendio per Tecnici manutentori e RSPP Aziende , per le attività di controllo e sorveglianza antincendio. 

L’applicazione che trasforma il registro sicurezza antincendio in digitale. Puntuale, efficiente, veloce e intuitiva. Gli addetti alla manutenzione grazie a un supporto guidato svolgono con rapidità e precisione le attività di controllo e sorveglianza, automatizzando le registrazioni sul registro dei controlli in tempo reale.

Registro antincendio
Registro sorveglianza antincendio

FAQ SULLA SICUREZZA ANTINCENDIO

Con la norma di manutenzione UNI 9994-1 IL REGISTRO DEI CONTROLLI ANTINCENDIO È OBBLIGATORIO NON PIÙ SOLO NELLE ATTIVITÀ SOGGETTE A CONTROLLO DEI VIGILI DEL FUOCO, MA AD OGNI ATTIVITÀ DOVE SIANO PRESENTI ESTINTORI.
http://www.vigilfuoco.it/aspx/page.aspx?IdPage=5574

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/09/25/21A05589/sg

La persona responsabile deve predisporre e tenere costantemente aggiornato un registro degli estintori che dovrà essere diviso in sezioni:

1 Sezione Sorveglianza

2 Sezione Manutenzione

Al fine di assicurare la corretta esecuzione  dell’attività di sorveglianza, la persona responsabile deve mettere a disposizione dell’incaricato addetto alla sorveglianza la planimetria riportante l’ubicazione degli estintori.

La persona responsabile deve predisporre una sezione del registro di manutenzione degli estintori nella quale deve essere annotata l’attività di sorveglianza; in particolare deve essere riportato almeno quanto di seguito indicato:
dati degli estintori (quantità, tipologia, ubicazione, eventuale codice di codifica interno, etc.);data esecuzione dell’attività di sorveglianza;

– eventuali anomalie riscontrate;
– l’identificativo e la firma della persona incaricata che esegue le attività di sorveglianza;
Nota: Se per identificativo non si utilizza nome e cognome, l’eventuale altro identificativo impiegato (ad es. codice identificativo interno, etc .) deve poter consentire, in caso di controlli, di poter risalire alla identità della persona incaricata della attività di sorveglianza .
– l’esito dell’attività di sorveglianza.

La nuova normativa stabilisce che è possibile utilizzare metodologie di registrazione su supporti elettronici che siano resi disponibile in modo immediato ai responsabili e agli organi di controllo antincendio.

Per la manutenzione o controllo è l’Azienda di manutenzione.

Azienda di manutenzione: organizzazione che abbia nel proprio oggetto sociale l’attività di manutenzione di estintori, che disponga di strumenti, apparecchiature, manuali di uso e manutenzione, procedure, e che si avvalga, per lo svolgimento delle attività di manutenzione, di tecnici manutentori.

Nota: L’azienda di manutenzione deve essere in possesso di uno dei codice ATECO3, quale codice principale, fra quelli di seguito indicati:
– 33.12.55 “riparazione e manutenzione di estintori (inclusa la ricarica)”;
– 43.22.03 “installazione di impianti di spegnimento antincendio (inclusi quelli integrati e la manutenzione e riparazione)”.

Per la sorveglianza è la persona addetta interna:

Persona addetta alla sorveglianza: persona responsabile che abbia ricevuto adeguate informazioni atte a controllare lo stato dell’estintore.

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione è una persona, in possesso delle capacità e dei requisiti professionali descritti nell’art. 32, designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi. (Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, articolo 2)

La nomina dell’RSPP è uno degli obblighi non delegabili del datore di lavoro (Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, articolo 17).
Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione collabora con il datore di lavoro, il medico competente ed il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)  alla realizzazione del Documento di valutazione dei rischi (DVR).

https://www.vigilfuoco.it/aspx/page.aspx?IdPage=4516

In qualità di responsabili della sicurezza del proprio personale e delle persone presenti presso un luogo di lavoro, è importante non sottovalutare l’attività di manutenzione dei presidi antincendio svolta dalle Aziende e dai tecnici manutentori. Bensì è importante controllare tali attività e verificarne l’effettiva buona esecuzione.

Il progetto «Codice di filiera per la sicurezza antincendio» nasce con l’obiettivo di fornire al settore tecnologie informatiche IOT e industria 4.0 per ridurre sensibilmente e/o annullare le criticità dovute ad atti illeciti e fraudolenti quali quelli documentati in questi ultimi anni dal programma satirico Striscia la Notizia, dotando gli operatori di strumenti atti ad effettuare il proprio lavoro in sicurezza, con rapidità e professionalità.

Il concetto parte da un codice di filiera univoco, stampato su etichetta speciale e distruttibile, che identifica il prodotto / dispositivo (qualsiasi presidio antincendio) soggetto a controlli di manutenzione che garantiscono il buon funzionamento.

Il codice è di tipo QR e viene applicato all’origine dal produttore o dal manutentore, trasmettendo tutti i dati del presidio antincendio al sistema centrale (DB Cloud). L’archiviazione dei dati e del codice univoco consente agli strumenti quali l’applicazione Antincendio Digitale e il registro elettronico, di leggere in qualsiasi momento il codice QR e di ricevere le informazioni relative al presidio in tempo reale e a seconda del soggetto operatore che lo utilizza di fornire gli strumenti di operatività, quali ad esempio:

• al Tecnico di manutenzione; attività di CONTROLLO e MANUTENZIONE Ordinaria e straordinaria, compilazione automatica del registro elettronico;

• all’utilizzatore finale: attività di sorveglianza e accesso ai dati contenuti nel registro elettronico della propria sede;

• agli organi di vigilanza VVFF: di effettuare controlli immediati e in tempo reale sullo stato dei presidi singoli o di sede.

In ottica di sostenibilità il nostro sistema composto dalla codifica QR e dall’applicazione Antincendio Digitale, offre la possibilità di certificare i processi e le attività eseguite su un presidio antincendio e sugli impianti grazie alle sue caratteristiche:
• certificazione dell’esecuzione delle attività su uno specifico presidio antincendio ( e domani dell’operatore tecnico mediante riconoscimento patentino);
• segnalazione immediata delle anomalie e dei malfunzionamenti ai responsabili RSPP;
• archiviazione dei dati su registro elettronico; •tracciamento e registrazione del ciclo di vita dei presidi, inclusi quelli mobili, dalla produzione allo smaltimento.

Abbiamo instaurato partnership con produttori di dispositivi e attrezzature antincendio in tutta Europa e collaboriamo attivamente con essi per sviluppare nuove tecnologie e strumentazioni per migliorare l’attività di manutenzione svolta dal personale addetto e per rendere più sicuro il sistema antincendio, certificando dispositivi, strumenti, processi e attività di controllo e sorveglianza. Per maggiori informazioni sulla partnership Antincendio Digitale contattateci vi mail a: partner@antincendiodigitale.it

sei gia’ cliente ?

SCARICA L’ULTIMA VERSIONE DELL’APPLICAZIONE ANDROID DI ANTINCENDIO DIGITALE

logo-android1